Pavimenti per il settore chimico-farmaceutico

La principale esigenza del settore chimico-farmaceutico è quella di operare in un ambiente perfettamente sterile. Tecnoresina Vernici ha creato una soluzione a questa esigenza con la posa di pavimenti che oltre ad avere un’elevata resistenza agli agenti chimici utilizzati, presentano una bassa se non inesistente emissione di VOC, AMC e particelle, la quale contribuisce a preservare la sterilità dei luoghi di lavoro.

Inoltre, è possibile applicare ai pavimenti in resina vari trattamenti antipolvere che agevolano la pulizia e la disinfezione delle superfici.

Al fine di rispondere in modo completo alle esigenze del settore chimico-farmaceutico, Tecnoresina Vernici dispone di un sistema di raccordo curvo tra il pavimento e la parete formato da ‘gusce’ anti annidamento batterico, che hanno lo scopo di migliorare ulteriormente la pulizia della superficie, evitando angoli retto nei quali si possono depositare sporco e batteri.

Al fine di rendere gli ambienti di lavori più sicuri e ridurre gli infortuni, le aziende chimico-farmaceutiche sono tenute a rispettare gli standard antiscivolo e di segnaletica di sicurezza previsti dalla normativa.

Tutti i pavimenti in resina possono essere sviluppati con diversi gradi di antiscivolo, in base alla destinazione d’uso in azienda dove possono esserci ambienti più o meno umidi, con conseguente rischio di scivolosità maggiore o minore.

 

Scopri tutti i nostri servizi per il settore chimico/farmaceutico