Preparazione superfici

Le superfici vengono adeguatamente trattate da Tecnoresina Vernici prima di applicare un’impermeabilizzazione o un pavimento in materiale resinoso.

Questa preparazione preliminare delle superfici, che migliora il risultato finale e aumenta la durata del prodotto, si svolge in diverse fasi. Le varie fasi possono essere presenti in toto o in parte a seconda del prodotto da applicare o dello stato iniziale della superficie su cui si andrà a lavorare.

 

Sabbiatura

L’operazione di sabbiatura pulisce la superficie e la prepara alla successiva fase operativa. A seconda della superficie da trattare e del prodotto da applicare possono essere effettuate diverse tipologie di sabbiatura.

La sabbiatura a secco viene effettuata con abrasivi silicei a bassa polverosità. A seconda del grado di rugosità necessario per le successive fasi di lavorazione, gli operatori specializzati calibrano accuratamente la granulometria della sabbiatura a secco.

Nel caso in cui l’operazione di sabbiatura non debba rilasciare polvere in atmosfera, viene utilizzata la sabbiatura ad umido. Questa tecnica prevede l’utilizzo di materiale abrasivo misto ad acqua erogata con una forte pressione.

Un’ulteriore metodologia utilizzata è quella della sabbiatura ecologica “al bicarbonato di sodio”, che può essere effettuata in tutta sicurezza anche con impianti in funzione. L’utilizzo di una miscela composta da bicarbonato di sodio e acqua a bassa pressione evita la formazione di scintille e la rendono applicabile anche in aree ad elevato rischio infiammabile.

 

Pallinatura

Il trattamento di pallinatura viene eseguito per rimuovere il vecchio rivestimento, eliminare la segnaletica orizzontale o preparare la superficie alla posa in opera del pavimento.

Questa tipologia di preparazione prevede l’utilizzo di graniglia e aria compressa che vengono gettate in rotazione sulla superficie mediante appositi macchinari. L’operazione non genera effetti collaterali come residui o disordine in quanto nel corso del processo le polveri vengono aspirate a circolo chiuso.

 

Scarificatura

La scarificatura viene effettuata per eliminare superfici di spessore elevato e per questo viene generalmente eseguito in presenza di pavimentazioni ammalorate.

Sulla superficie viene passata una macchina specifica che prevede un tamburo rotante sul quale vengono applicati diversi utensili in metallo.

 

Molatura a diamante

La molatura a diamante permette di rimuovere irregolarità su superfici sia nuove che esistenti. Il trattamento viene effettuato mediante uno specifico macchinario con utensili abrasivi diamantati e prevede l’ispirazione delle polveri mediante riciclo chiuso.

 

Al fine di garantire un sevizio di preparazione superfici impeccabile, Tecnoresina Vernici si avvale di macchinari all’avanguardia e un team tecnico professionale, competente e costantemente aggiornato sull’utilizzo delle nuove tecnologie a disposizione.