Impermeabilizzazione vasche acqua Montarioso

Vetrificazione alimentare in resina del serbatoio per l'acquedotto pubblico di Montarioso
Impermeabilizzazione alimentare per il serbatoio dell'acqua potabile del comune di Montarioso
Preparazione serbatoio acqua potabile per impermeabilizzazione in resina
Impermeabilizzazione serbatoio alimentare per acqua potabile
Impermeabilizzazione serbatoio per l'acquedotto di Montarioso

Vetrificazione alimentare in resina acquedotto pubblico di Montarioso

L’azienda che gestisce l’acquedotto comunale di Montarioso (SI) era alla ricerca di un sistema di impermeabilizzazione delle cisterne alternativo ai fogli prefabbricati in PVC, originariamente inclusi nel progetto. In particolare, erano emerse diverse problematiche come il pericolo di proliferazione batterica in caso di lacerazione dello strato in PVC.

Impermeabilizzazione vasche acqua potabile

L’unica soluzione migliorativa da poter proporre al cliente era quella di impermeabilizzare le cisterne in cemento armato mediante poliurea pura certificata per il contatto con l’acqua potabile, applicata a caldo mediante apposita strumentazione Bi-Mixer.

In questo caso specifico, al fine di eliminare il rischio di proliferazione batterica tra rivestimento e supporto, abbiamo optato per un prodotto perfettamente aderente al supporto da impermeabilizzare, oltre che altamente resistente alle sollecitazioni meccaniche ed al contatto continuo con liquidi. La resina impiegata presenta ottime prestazione di allungamento che gli consentono di rimanere integra sui giunti dinamici e critici presenti nelle strutture in cemento armato, progettate per il contenimento continuo di liquidi.

Infine è stato applicato uno specifico primer resistente alla pressione idraulica tipica delle cisterne in cemento armato interrate, che non sono isolate dalle pressioni osmotiche provenienti dal terreno.

Vetrificazione cisterne: le fasi

Possiamo suddividere il processo di impermeabilizzazione delle cisterne per l’acqua potabile in varie fasi, ognuna delle quai fondamentale per la realizzazione di un corretto sistema impermeabilizzante.

  1. La superficie del serbatoio per acqua potabile viene preparata al trattamento mediante la sabbiatura a secco;
  2. rasatura millimetrica delle aree da trattare in ogni cisterna in cemento mediante l’applicazione di una specifica malta premiscelata;
  3. applicazione dello speciale primer epossi-cementizio tricomponente che permette la realizzazione di una barriera vapore e la dissipazione delle pressioni osmotiche, tipica di un serbatoio acqua in cemento armato;
  4. stesura del promotore di adesione epossidico, bicomponente, senza solventi, consolidante ed impregnante;
  5. esecuzione di sigillature sui punti critici di raccordo soggetti a movimenti con specifici sigillanti e bandelle;
  6. infine, applicazione a spruzzo della membrana impermeabilizzante a base di poliurea pura elastica, tramite apposita strumentazione Bi-Mixer riscaldata.

Impermeabilizzazione cisterne acqua potabile: il risultato

Dopo il nostro trattamento le vasche in cemento armato sono totalmente impermeabilizzate e senza rischi di proliferazione batterica.

La poliurea utilizzata per l’impermeabilizzazione della cisterna interrata permette di ottenere una membrana di tipo continuo, ad elevate prestazioni, chimico-resistente e certificata per contatto continuo con acqua potabile in quanto rispetta il Regolamento UE n. 10/2011, secondo D.M 6 aprile 2004 n. 174.

Cerchi un servizio di vetrificazione serbatoi?

 

    Contattaci subito

    I nostri consulenti sono a disposizione per trovare la soluzione più idonea alle tue esigenze.

    Puoi contattarci al numero 0731 704233 o compilando il form di seguito.

    [honeypot honeypot-241 validautocomplete:true]

    Privacy Policy