Pavimento cantina vinicola Umani Ronchi

Pavimento igienico in resina per cantina vinicola
Pavimento alimentare in resina per la Cantina Umani Ronchi

Pavimentazione in resina per le cantine Umani Ronchi La cantina vinicola Umani Ronchi aveva la necessità di un pavimento per i propri locali cantina, stoccaggio e imbottigliamento. La superficie esistente era costituita da un nuovo pavimento industriale in calcestruzzo, che presentava i classici giunti di dilatazione, non in linea con la normativa HACCP.

Grazie alla nostra esperienza, sappiamo bene che i pavimenti per le cantine vinicole devono essere perfettamente sanificabili e antiscivolo, nel pieno rispetto della normativa per l’igiene dei prodotti alimentari e per la sicurezza sul lavoro.

Nel caso specifico sono coinvolti anche i locali di stoccaggio e imbottigliamento dell’azienda vinicola, per questo è necessario che la pavimentazione sia altamente resistente alle sollecitazioni meccaniche tipiche di questi reparti.

La soluzione più idonea è risultato un pavimento in poliuretano cemento che presenta le caratteristiche richieste dalla cantina vinicola.

Nella prima fase di lavorazione è stata effettuata la pallinatura della superficie preesistente, una lavorazione meccanica necessaria a rendere l’area di posa idonea all’aggancio del nuovo pavimento.

Nella seconda fase è stato applicato un sistema resinoso a base di poliuretano cemento steso a spatola. Il sistema resinoso applicato contiene una colorazione, è privo di solventi ed ha una finitura semiopaca antislittamento e antiscivolamento.

Sulla base di quanto detto, questa pavimentazione è la risposta perfetta alle esigenze della cantina vinicola, in quanto presenta le seguenti caratteristiche.

  1. Antislittamento e antiscivolo
    Le cantine vinicole sono ambienti umidi pertanto è necessario prendere le superfici antiscivolo in conformità con la vigente normativa in ma se è materia di sicurezza sul lavoro (D.Lgs. 81/2008 )
  2. Perfettamente sanificabile
    Le superfici in resina sono pavimentazioni continue, senza giunti di dilatazione o punti di rottura in cui potrebbero annidarsi i batteri.
  3. Resistenza agli agenti chimici e alle alte temperature
    I pavimenti in poliuretano cemento sono impermeabili e resistono ad una moltitudine di sostanze chimiche aggressive e ai disinfettanti normalmente utilizzati nell’industria alimentare, fino ad una temperatura di 80°C.
  4. Altamente resistenti alle movimentazioni.
    Le pavimentazioni in poliuretano cemento hanno come caratteristica principale un’elevata resistenza ai carichi pesanti e alle movimentazioni tipiche dei reparti di stoccaggio e imbottigliamento.

Cerchi un nuovo pavimento per la tua cantina vinicola?

Contattaci subito

I nostri consulenti sono a disposizione per trovare la soluzione più idonea alle tue esigenze.

Puoi contattarci al numero 0731 704233 o compilando il form di seguito.

Privacy Policy